Sei qui: HomeInfoIl 112 e il 118

Il 112 e il 118

Che cos'è il 112?

 

Il 112 è il numero unico europeo di emergenza, disponibile gratuitamente in tutta l'Unione europea.

La centrale 112 di Varese, diventata operativa il 21 giugno 2010, è stata la prima ad operare in Italia.

Quella di Varese è una sala operativa laica, capace di fare da filtro alle chiamate dirette ai diversi enti sul territorio e di localizzare immediatamente le chiamate di emergenza ricevute sia al numero unico 112, sia alle altre numerazioni di emergenza ancora attive. Tutte le chiamate al 112, 113, 115 e 118 ora confluiscono indifferentemente alla centrale operativa del 112 unico allestita nell'ospedale di circolo di Varese.

Gli operatori, appositamente formati, utilizzano un software che nella schermata di ricezione indica la numerazione di accesso alla chiamata di emergenza (se si compone il 115, l'operatore che risponde sa che l'utente potrebbe richiedere un servizio che viene espletato dai Vigili del Fuoco), inoltre riceve oltre alla numerazione del chiamante, la sua rete di appartenenza.

Quando chiamare il 112?

Chiamate il 112 per ogni emergenza che richieda l'intervento di un'ambulanza, dei vigili del fuoco o della polizia. Per esempio, potete ricorrere al servizio se siete testimoni di un grave incidente stradale, se notate un edificio in fiamme o se assistete a un tentativo di furto in un'abitazione

Non chiamate il 112 per ottenere informazioni sul traffico, sul meteo o per informazioni e richieste generiche. Chiamate non necessarie possono sovraccaricare il sistema e mettere a rischio la vita di chi realmente necessita soccorso.

Anche le segnalazioni false possono incidere sulla tempestività dei soccorsi. A causa del dilagare di questo fenomeno, alcuni paesi hanno deciso di bloccare le chiamate al 112 da telefoni cellulari sprovvisti di carta SIM.

Cosa succede quando chiamate il 112?

Un operatore qualificato risponderà alla vostra chiamata.
A seconda del paese, l'operatore gestirà la vostra richiesta direttamente o vi metterà in contatto con il servizio competente (l'ambulanza, i vigili del fuoco o la polizia).

Gli operatori sono sempre più in grado di rispondere alle chiamate al 112 in più lingue.
Questo è un aspetto particolarmente importante per chi si rivolge al 112 quando è all'estero.

Fornite il vostro nome, indirizzo e numero di telefono.
L'identificazione del richiedente è necessaria soprattutto per evitare che uno stesso incidente sia segnalato due volte.

Non riagganciate se chiamate il 112 per errore!
Avvertite l'operatore che va tutto bene. Diversamente, potrebbe essere necessario inviare i soccorsi per verificare che non ci siano problemi.

Guida all'uso del 112 per bambini.

L'App per cellulari del 112.

AREU ha predisposto questa utile app per contattare i soccorsi disponibile per i principali sistemi operativi per Smartphone (Android, IOs, Windows Phone) nei rispettivi marketplace cercando "112 Where Are U" o scaricabile dal sito creato ad hoc: http://where.areu.lombardia.it/

L'emergenza sanitaria e il 118.

Il 118 è un numero gratuito di pubblica utilità che permette di attivare il servizio di Emergenza e di far intervenire un’ambulanza.
Nella Sala Operativa Regionale Emergenza Urgenza (SOREU), situata a Villaguardia (CO), opera un team dedicato, composto da infermieri professionali e medici.

Quando è nato il 118?

Nella provincia di Varese il servizio è stato attivato il 20 settembre 1997 e grazie a questo centro operativo la gestione delle urgenze-emergenze è stata potenziata e normalizzata secondo i nuovi standard di soccorso. In questo modo è stato possibile riorganizzare ed ottimizzare le forze di intervento su tutto il territorio delle provincia, garantendo una copertura sistematica delle emergenze grazie alla gestione d'insieme delle struttura quali la Croce Rossa Italiana e le Associazioni di Pubblico Soccorso A.N.P.As.

A partire dal 18 giugno 2013 la centrale operativa di Varese ha ceduto le proprie funzionalità alla Sala Operativa Regionale di Emergenza Urgenza (SOREU) sita a Villaguardia (CO). In tale data infatti è avvenuto l'accorpamento delle centrali di Varese, Como e Lecco nell'ambito della riorganizzazione regionale del servizio di Emergenza/Urgenza che ha visto una riduzione drastica delle Centrali Operative. La SOREU dei Laghi, questo il nome della nuova sala operativa, gestisce l'emergenza sanitaria su un area che conta circa 2.000.000 di abitanti. Il personale che lavora in SOREU è composto da 3 Infermieri, 3 Tecnici e 1 Medico di giorno e 2 Infermieri, 2 Tecnici e 1 Medico di notte.

Come viene coordinata un urgenza?

Il 118 (o meglio ancora il 112) deve essere chiamato per:

  • Incidente stradale
  • Infortuni sul lavoro
  • Malori
  • Tutte le situazioni di presunto pericolo di vita

 

 

L'operatore di centrale 112, qualora rilevasse la natura medica dell'emergenza attraverso alcune semplici domande al chiamante, dirotterà la telefonata alla Centrale 118 e, qualora fosse necessario, coordinerà gli altri enti di emergenza (vigili del fuoco e forze dell'ordine).

L'operatore di centrale 118 (Operatore Tecnico, Infermiere Professionale o Medico), così come l'operatore 112, richiederà informazioni sull'evento e i dati del paziente, per effettuare una prima diagnosi e organizzare il soccorso.

Nella chiamata dovete specificare:

  • Nome e Cognome
  • Indirizzo
  • Località
  • Numero di telefono
  • Sintomi
  • Numero di feriti

Non riattaccate se non autorizzati dall'operatore!!

A questo punto viene contattato il mezzo di soccorso più vicino al luogo della chiamata, o meglio attrezzato secondo la gravità della situazione. Per fare ciò l'operatore dispone, tramite sistema informatico, della copertura territoriale sia delle associazioni sia dei loro mezzi di soccorso, in tempo reale. L’equipaggio dell’ambulanza, una volta giunto sul posto, valuta la situazione del paziente, presta le misure di primo soccorso e si mette in comunicazione con la centrale che, in base alle condizioni del paziente, assegna l’ospedale di destinazione più appropriato.
A questo punto parte il ricovero verso l'ospedale.

Go to top
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy