Notizie e aggiornamenti riguardanti la nostra Associazione.

Su de doss

 

 

ATTENZIONE!
L'EVENTO E' STATO ANNULLATO!!!

 

SOS dei Laghi organizza con il patrocinio del comune di Ternate il Sü de dòss Party, cena al tramonto, in riva al lago, nella splendida cornice del Parco Berrini di Ternate. Serate a tema con specialità pizzoccheri (venerdì 28 agosto 2020) e paella (sabato 29 agosto 2020). Entrambe le sere servizio cucina con salamella, patatine e servizio bar. Ordinazioni e servizio direttamente ai tavoli posizionati nel prato del parco e distanziati di almeno 5 mt. In caso di maltempo sarà possibile cenare all'interno della struttura comunale, fino ad esaurimento posti.

E' necessaria la prenotazione online ALMENO 48H PRIMA dell'evento con l'indicazione dei nominativi dei partecipanti per poter partecipare in ottemperanza alle normative anti COVID-19 inclusa l'ordinanza 580 del 14/07/2020.

OBBLIGO DI INDOSSARE LE MASCHERINE FINO ALL'ARRIVO AL PROPRIO TAVOLO.

Venerdì Pizzoccheri €10.00
Sabato Paella e Sangria €15.00

Il ricavato dell'evento verrà devoluto all'Associazione SOS dei Laghi ONLUS.

E' possibile prenotare i propri posti all'evento attraverso la piattaforma di EventBrite.  Clicca qui per prenotare!!!

In caso di difficoltà ad iscriversi attraverso la piattaforma eventbrite, contattare la sede di SOS dei Laghi.

Segui l'evento su Facebook

 

In riferimento al servizio mandato in onda dal programma “Striscia la notizia” del 20/04/2020 il Consiglio di Amministrazione a nome della SOS DEI LAGHI precisa di non riconoscersi in quanto riportato nello stesso.
La SOS dei Laghi (pur con grande difficoltà e grande esborso economico) ha fornito, fornisce e fornirà sempre tutti i dispositivi di protezione individuale richiesti dai protocolli stabiliti da AREU e condivisi da ANPAS Lombardia. Nessun dipendente e nessun volontario della nostra Associazione effettua servizi di emergenza urgenza o di trasporto sanitario semplice privo di adeguata protezione o con dispositivi non idonei. Questo modo di procedere nella massima sicurezza possibile ha portato al risultato odierno di non avere nessun contagiato tra i nostri operatori causato dai servizi svolti, effettuati anche a stretto contatto di pazienti accertati positivi a COVID.
“Esistiamo” per prenderci cura del nostro territorio e della nostra popolazione e la nostra prima regola è l’autoprotezione. Proteggere prima noi stessi e poi soccorrere gli altri, non per forma di egoismo ma per semplice ovvietà: evitare che debbano soccorrere pure noi! Quindi se non ci sono le condizioni… non facciamo i servizi. Possiamo permetterci il lusso di non fare i servizi? Ovviamente no… quindi abbiamo lavorato costantemente affinché si siano sempre state le condizioni di sicurezza richieste.
Inoltre, stiamo ricevendo da tutti voi aiuti economici e doni di DPI che vengono prontamente usati per aiutarci nella nostra missione statutaria. Nulla viene sprecato e nulla viene fatto a caso.
Si precisa inoltre che le Istruzioni Operative di AREU e la documentazione di formazione di riferimento vengono divulgate da AREU ad ANPAS e alle nostre associazioni in maniera diretta e non tramite il canale YouTube. Il canale YouTube è solo un canale di divulgazione usato da AREU per rendere trasparente il suo operato alla popolazione, non certo per formarci. La nostra formazione completa prevede corsi programmati sulle direttive del CeFRA (Centro di Formazione Regionale Accreditato) di Anpas Lombardia, moltissime ore di corso di teoria e pratica, esami finali con medici AREU e costanti aggiornamenti formativi.
Ridurre mesi di operato assiduo di AREU, ANPAS e delle nostre realtà ad una IOP ed un video su Youtube è alquanto limitativo e riduttivo nei confronti di chi come noi sta passando questi mesi nel massimo impegno immaginabile per rendere tutto funzionale, garantendo sempre e comunque la nostra preziosa presenza sul territorio nel e nel massimo della professionalità richiesta.
Travedona Monate, 21/04/2020

 

 

 

LA NOSTRA SCELTA

diversa da molti, uguale nelle finalità

Consapevoli della difficoltà del momento, consapevoli dell’importante impegno che stiamo portando avanti, consapevoli dell’enorme sforzo che noi, come tutte le realtà che ruotano intorno a questa emergenza, abbiamo deciso di non chiedere un sostegno finanziario.

Preferiamo che il vostro sostegno economico oggi vada a chi è in maggior difficoltà. Pensiamo a chi ora ha urgente bisogno di sostegno, ad esempio nel nostro territorio, possiamo aiutare i nostri ospedali.

Noi abbiamo costante bisogno di dispositivi di protezione individuale che facciamo fatica a trovare pertanto non ti chiediamo un aiuto economico ma un aiuto concreto: fateci avere mascherine chirurgiche, mascherine Fpp2, tute monouso idrorepellenti in polipropilene, camici, calzari ….. (scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. se avete concreta possibilità in tal senso)

Volete aiutare economicamente il nostro territorio:
ASST Sette Laghi - Iban IT75 O030 6910 8101 0000 0046 111
Bic BCITITMMXXX (se richiesto) Nella causale va indicata la dicitura “Donazione Covid-19”

A nome di tutto il Consiglio di Amministrazione
il Presidente Stefano Simonetta

Aggiornamento del 07/04/2020:

Continuiamo a ricevere richieste anche per donazioni dirette alla nostra associazione... qualora lo vogliate fare in alternativa alle altre possibilità, le nostre coordinate bancarie sono
UBI BANCA spa
IBAN IT11W 0311150590 000000001710
Le vostre donazione verranno destinate all'acquisto di dispositivi di protezione individuale.
Un abbraccio virtuale a tutti

il Presidente Stefano Simonetta

Si comunica che, ai sensi della Legge n. 124/2017, comma 125-129 dell'art.1, cosiddetta Legge annuale per il mercato e la concorrenza, l'Associazione S.O.S. dei Laghi, con C. F. 02053000127, ha ricevuto nel 2019 le seguenti erogazione pubbliche...

 

Il giorno della Vigilia di Natale ha portato sotto l’albero della nostra associazione un enorme e graditissimo regalo.

È stata portata in sede e donata un’ambulanza nuova da parte del signor Ezio Ribolzi di Taino e della sua famiglia. Nello specifico si tratta di un’ambulanza nuovissima allestita su un Volkswagen Krafter con cambio automatico e dotata di elevati standard qualitativi.

Questo dono è un importantissimo aiuto a favore della nostra Associazione. Quello che ci stupisce davvero in maniera enorme è vedere come il signor Ribolzi abbia sempre mille attenzioni verso la nostra associazione, con doni di attrezzature e presidi praticamente ogni anno e già nel 2008 ci aveva donato una ambulanza.

Stefano Simonetta

Go to top
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com